#PerTe 2018-04-30T09:45:04+00:00

#PerTe

#Perte good, for good

Il progetto nasce dall’esigenza di soddisfare le necessità delle pazienti oncologiche di poter accedere a corrette informazioni sulla nutrizione, e dall’esperienza decennale di una paziente, che ha sperimentato un comfort food durante e dopo la chemioterapia in grado di alleviare alcuni sintomi della stessa e di garantirle maggiore energia, e una diversa qualità di vita.

#PerTe mira a arruolare un significativo campione di pazienti  del Day Hospital di Ginecologia Oncologica del Polo Scienze della Salute della Donna del Policlinico Gemelli,diretto dal Prof. Giovanni Scambia, che in regime di chemioterapia partecipino a un progetto, per ora pilota, osservazionale comparativo relativo alla Nutrizione e alla promozione della Qualità della Vita.

Principal Investigator del progetto pilota, è la prof.ssa Maria Cristina Mele, Scienze dell’Alimentazione-Dirigente UOC Dietetica e Nutrizione Umana, Polo Apparato Digerente e Sistema Endocrino Metabolico della Fondazione Policlinico Universitario A.Gemelli, coadiuvata dal Dott. Marco Cintoni, in stretta collaborazione con la Dott.ssa Mirella Di Stefano, oncologa responsabile dell’arruolamento delle pazienti.

#PerTe Progetto IrisIn sintesi, Iris Roma Onlus per migliorare la qualità della vita della paziente durante la somministrazione chemioterapica ha messo a punto un “comfort kit” che contiene:

  • zenzero candito senza zucchero ;
  • un panino e crackers realizzati con grano antico italiano siciliano macinato a pietra e altri ingredienti biologici opportunamente bilanciati secondo una ricetta originale e mirata ;
  • mandorle pizzute di Avola;
  • radice di zenzero fresco peruviano.

Tutti gli ingredienti sono rigorosamente biologici e provenienti da aziende certificate, così come lo è il forno che realizzerà il panino e i crackers con la ricetta di una nostra paziente che da anni fronteggia senza nausea l’infusione chemioterapica.

Il nostro comfort kit sarà offerto, al campione di donne arruolate che recepiranno per la durata del progetto alcune importanti linee guida nutrizionali che tengano conto di alcuni fondamentali suggerimenti, a cura della Prof.ssa Maria Cristina Mele, in alternativa a quello tradizionalmente offerto, costituito da succhi di frutta e panini  industriali.

Iris Roma Onlus, promotrice del progetto, farà il data entry e sarà presente in tutte le fasi di produzione e post produzione del progetto stesso. Al DH saranno presenti oltre che la nutrizionista , un ricercatore che raccoglierà dati relativi alla qualità della vita, all’accettazione del kit e al comfort delle pazienti stesse, e naturalmente la paziente ispiratrice del progetto che interagirà con le donne in terapia.

E’ previsto di stilare e distribuire alle pazienti arruolate un questionario ad hoc molto articolato .

Lo studio si baserà proprio su un’osservazione dei parametri qualitativi e scientifici determinati da un diverso modo di intendere la nutrizione e il comfort kit intende essere il “cavallo di Troia” per un upgrade di consapevolezza nutrizionale e benessere, prima, durante e dopo la terapia.

Dai risultati di questo progetto pilota si imposteranno le linee guida per una successiva esperienza.

Il kick-off del progetto pilota #PerTe al Day Hospital è in programma ai primi di Dicembre

Il materiale raccolto e i dati acquisiti verranno letti da uno statistico e successivamente pubblicati e divulgati.

Il progetto si incardina in una più ampia cornice informativa sulla Nutrizione con pagine web opportunamente create e veicolate sul nuovo sito goodforgood.irisroma.org ,satellite di irisroma.org ,che guardano a tutte le età della Vita della Donna in termini di prevenzione, e con un focus particolare per chi vive la patologia tumorale ed è in regime di chemioterapia, con informazioni corrette, aggiornate, video ricette, coaching per cucinare e fare la spesa, incontri e webinars tra pazienti e professionisti della Nutrizione.”

A parlarne, il 14 novembre alle ore11.00 in sala Nassiriya -Senato della Repubblica, saranno il Prof. Giovanni Scambia, Direttore di Ginecologia Oncologica e Ostetricia, Coordinatore   Polo Scienze della Salute della Donna e del Bambino della Fondazione Policlinico Gemelli, la Prof.ssa. Maria Cristina Mele, Scienze dell’Alimentazione, dirigente medico Dietetica e Nutrizione Umana Polo apparato digerente e sistema endocrino e metabolico Fondazione Policlinico Gemelli e Università Cattolica, la Signora Angela Iafrate, paziente che ha ispirato il progetto pilota #PerTe.

A margine della Conferenza stampa verrà presentato anche il cookbook “Good,for good-Il tuo nutrimento, la tua vita”.

Il libro di ricette per la salute nasce dall’incontro con lo chef emiliano Tiziano Zirondelli ,che rivisita da più di 30 anni la cucina mediterranea e salutista in costante ricerca di leggerezza, equilibrio e semplicità, e la signora Lilia de Santis, che ha sintetizzato con pazienza alchemica il piacere della salute nel gusto, entrambi con il filo conduttore dell’alimentazione funzionale impostato su tre cardini: la gradevolezza dei piatti, la semplicità di esecuzione delle ricette, la reperibilità e il costo degli ingredienti rigorosamente biologici.

L’intera iniziativa rientra nella dimensione progettuale di Iris Roma Onlus, che tiene sempre in conto il miglioramento della Qualità della Vita della Donna , soprattutto quando è sick person e ha ancora più necessità di essere messa al centro della cura.

Obiettivo che ha incontrato la sensibilità e la condivisione di alcune Aziende, tra le quali Sofar, che hanno offerto il loro sostegno non condizionante per perseguirlo.